Fondazione Roma

FONDAZIONE ROMA BLU VERT

http://www.fondazioneroma.it


MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE
UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO
ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SCUOLA MATERNA ELEMENTARE E MEDIA
SEGRETERIA: TELEFAX 0776/910107 DIRIGENZA: 0776/913254
VIA GARIBALDI – 03047 SAN GIORGIO A LIRI C.F. 81002370609 C.M. FRIC826009


PROGETTO:
Potenziamento delle competenze nell’uso delle tecnologie informatiche in ambito formativo-didattico
(per un incremento della qualità del servizio e del prodotto nella scuola dell’obbligo)


FINALITÀ ED OBIETTIVI DEL PROGETTO

Tenuto conto della carenza, come predetto, delle tecnologie informatiche, lo scrivente Dirigente, fatte le dovute verifiche e acquisiti i necessari pareri del DSGA e dell’intero staff dirigenziale, ha reputato utile e necessario profittare dell’opportunità offerta dalla Fondazione Roma (già Fondazione Cassa di Risparmio di Roma) avanzando il presente progetto al fine di potenziare in maniera consistente il parco delle attrezzature informatiche in ambito didattico per tutti i 152 alunni di Scuola secondaria di I grado, con la creazione ex novo di due distinti Laboratori di informatica, uno per Comune con una spesa complessiva di € 29'171.00 (Iva Inclusa), di cui 23.000 da contributo della Fondazione e la residua somma (oltre il 5%) da fondi propri.


Sede di scuola secondaria di I grado di S, Giorgio a Liri
Allestimento di un Laboratorio di Informatica con 11 postazioni (di cui una per l’insegnante), con tutti gli annessi e connessi, come meglio specificato nel preventivo di spesa allegato, in una delle aule vuote e disponibili site al secondo piano. Ciò, da un lato, per evitare agli alunni ed ai rispettivi docenti di uscire dall’edificio quando devono svolgere attività didattiche di informatica in labora-torio e, dall’altro, per evitare l’intasamento dell’attuale sala informatica (collocata presso la Scuola primaria) e la frequente sovrapposizione con la scolaresca di quest’ultima.

Sede di scuola secondaria di I grado di Pignataro Int.
Allestimento di un Laboratorio di Informatica con 8 postazioni (di cui una per l’insegnante), con tutti gli annessi e connessi - come meglio specificato nel preventivo di spesa allegato -, presso l’edificio della Scuola primaria che – come più sopra accennato – dista poco decine di metri dalla scuola secondaria ed è raggiungibile in pochissimi minuti (essendo posto in uno spazio contiguo).
L’utilizzazione del laboratorio di cui trattasi sarà pianificata su base settimanale per consentirne, nell’ambito del normale orario scolastico, la fruizione in via prioritaria agli alunni della Scuola secondaria, i quali, impegneranno presumibilmente il predetto laboratorio per una decina di ore settimanali (tra l’ora settimanale obbligatoria di Informatica ed altre attività anche trasversali).
Resta comunque la possibilità di consentire la fruizione anche agli alunni della Primaria, previa definizione concertata dell’uso da parte dei docenti responsabili.
Gli obiettivi che si intendono perseguire sul piano più strettamente formativo-didattico sono:

Agevolare l’approccio alle nuove tecnologie e l’utilizzo delle stesse, con l’ottimizzazione dell’esistente e l’introduzione di nuove apparecchiature;
Favorire il potenziamento delle competenze nell’uso delle tecnologie informatiche in ambito formativo-didattico, sia disciplinare che trasversale;
Promuovere un approccio consapevole ed intelligente verso le ICT in modo da favorire un utilizzo equilibrato ed idoneo delle nuove modalità comunicative;
Ampliare le opportunità didattiche connesse all’uso dei sistemi informatici;
Ampliare e favorire le opportunità relazionali mediante le enormi potenzialità proprie dei sistemi incentrati sulle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione;
Favorire l’efficienza e l’efficacia nella comunicazione interna ed esterna;
Intensificare la formazione/riqualificazione del personale al fine di consentirgli di perseguire in maniera sempre più efficace le finalità proprie della funzione;
Potenziare i rapporti di cooperazione gli Enti locali di riferimento e con tutti gli altri Enti/soggetti con cui l’Istituto interagisce per finalità istituzionali.
 
LE RISORSE UMANE COINVOLTE:
Il progetto è stato redatto tenendo conto delle professionalità già presenti all’interno dell’istituto scolastico in modo da poterle valorizzare con la progettazione e attuazione di specifiche attività didattiche di insegnamento-apprendimento disciplinari e trasversali, incardinate sull’uso delle tecnologie multimediali.
Saranno, quindi, coinvolti non solo gli insegnanti di Tecnologia/informatica, ma anche altri docenti, con sufficiente competenza e padronanza di TIC (acquisite anche attraverso i ripetuti corsi interni di formazione in servizio –Fortic 1 e 2 – tenuti da altra docente in servizio nell’Istituto con una specifica formazione di livello C1 ); essi sono insegnanti di: Scienze matematiche, Italiano e di Lingue straniere.
Ovviamente, l’arricchimento del patrimonio di infrastrutture informatiche favorirà anche le iniziative di formazione/aggiornamento del personale nella misura in cui:
- permetterà ad un maggior numero di parteciparvi;
- consentirà di organizzare i corsi anche nella sede scolastica associata;
- incrementerà le opportunità concesse dalle piattaforme di e-learning in quanto consentono di formarsi senza obbligo di riunioni concordate.

MONITORAGGIO
La scuola si impegna a tenere informata la "Fondazione Roma" circa l’utilizzo delle attrezzature acquistate, sui risultati conseguiti e sui benefici per la collettività, per un periodo minimo non inferiore a tre anni.

I NOSTRI LABORATORI INFORMATICI

San Giorgio a Liri

Primaria San Giorgio a L

EE SGL

Targa EE San Giorgio a L.


Pignataro Interamna

EE Pignataro I .3

EE Pignataro.2

Targa Pignataro O

 

www.scuoleicsangiorgioaliri.gov.it